Materassi consigli sull'acquisto, recensione materassi, prezzi

La postura corretta da tenere in ufficio

Mettiamo che grazie ai tanti consigli che hai letto su queste pagine ora tu riesca davvero a dormire meglio (e quindi immaginiamo che tu abbia appena cambiato il materasso).

Nel caso in cui tu abbia però ancora qualche dolore alla cervicale, o al collo, o alla schiena, hai pensato che potrebbe essere dovuto al fatto che in ufficio non tieni la postura corretta? Vediamo come provare a rimediare a questi problemi in alcuni semplici passi da seguire ogni giorno.

 

In ufficio tieni una postura corretta

  1. Stai seduto in modo composto: la schiena deve essere appoggiata allo schienale, quindi spingi bene indietro i fianchi.
  2. Mantieni schiena e spalle diritte: vedrai che con il tempo ti abituerai e lo farai senza accorgertene.
  3. Le gambe e la schiena devono formare un angolo di 90 gradi.
  4. Anche la parte bassa delle gambe deve formare un angolo di 90 gradi con le cosce, con i piedi ben appoggiati a terra.
  5. Le gambe non andrebbero accavallate: se non riesci, cerca almeno di alternarle.
  6. Le braccia devono poggiare sul tavolo creando un angolo di 90 gradi; ricorda di non tenere i polsi in tensione, ma appoggiali sempre per usare mouse o tastiera.
  7. Se necessario, usa dei cuscini da porre ad altezza lombare, così sarai ancora più comodo. Oltre che in ufficio, questo trucchetto puoi sfruttarlo anche mentre guidi, in auto.
  8. Usa un mouse ergonomico ed evita il touchpad: eviterai disturbi come la sindrome del tunnel carpale e dolori cronici.
  9. Fai delle pause: ogni 30 minuti o al massimo un’ora dovresti alzarti e sgranchirti le gambe.
  10. Cerca di mantenerti attivo anche se sei seduto al pc in ufficio: puoi fare stretching anche da seduto, muovendo lentamente il collo, le spalle e le braccia.

 

L’ambiente di lavoro

  1. La sedia che usi in ufficio o a casa per lavorare tante ore ogni giorno dovrebbe essere ergonomica: che sia girevole o fissa, l’importante è che tu la possa regolare in altezza e nell’inclinazione. Meglio ancora se il materiale è traspirante.
  2. La scrivania dovrebbe essere alta almeno 65-85 cm.
  3. Lo schermo del pc, invece, dovrebbe distare 35-60 cm al massimo dagli occhi: in questo modo lo sguardo sarà dritto davanti a te e non dovrai curvarti per avvicinarti a leggere. Posizionalo, se possibile, in modo che la luce diretta del sole non vi batta contro.

 

Altre cose da non fare

  1. Le donne non dovrebbero indossare tutti i giorni i tacchi né portare sulla stessa spalla borse eccessivamente pesanti: questo porta problemi alla schiena, spesso difficili da curare.
  2. Un uso esagerato dei dispositivi mobili per controllare i social network o la posta elettronica può portare ad abbassare spesso lo sguardo in basso verso lo smartphone e causare problemi di cervicale.
  3. Evita una vita troppo sedentaria: bisognerebbe camminare almeno una mezz’oretta al giorno per prendersi cura della propria colonna vertebrale e del proprio corpo.
  4. E non dimenticarti della tua postura nella vita quotidiana dopo aver letto questo articolo: dovrai farci caso ogni giorno ed iniziare a correggerti da solo ogni volta che ti accorgi di non essere seduto in modo corretto davanti al PC o a tavola mentre mangi.

Ok, come farai a fare tutto questo? Abituarsi non è certo facile. Lo sappiamo.

Ma prova così: immagina ogni volta che una corda ti sostenga dalla testa verso l’alto, proprio come insegnano a yoga o a pilates.

Oppure, una volta si usava la tecnica della camminata con il libro in testa per mantenere la testa, il collo e le spalle dritte: puoi provare!

Infine, cerca di fare un esercizio che aiuterà i polpacci: siediti a terra e stendi le gambe cercando di abbassare il busto fino a toccare con le mani la punta dei piedi. In questo modo allungherai per bene schiena, spalle e collo, inoltre rafforzerai muscoli addominali e polpacci.

Prova a leggere anche quest’altro post sul mal di schiena e poi facci sapere nei commenti come va!


Ora che conosci questi ottimi trucchi, se vuoi scoprire come prevenire il mal di schiena di notte inserisci la tua email nel form e ricevi GRATIS il primo capitolo de “LA PRINCIPESSA SUL DORMILLO” che contiene il test di valutazione del tuo sonno.

Comments are closed.